::: Calligrafia in movimenti, condizioni, scritture ::: Kaligrafie v pohybu, podmínky, psané záznamy ::: Calligraphie dans les mouvements, conditions, écrits ::: Calligraphy in gestures, conditions, writings ::: Caligrafía en movimientos, condiciones, escrituras ::: Kalligraphie in Gesten, Bedigungen, Schreiben

26.6.07

T S - 21

John Zorn___ New York___ 1953___ downtown___ fortezza___ klezmer___ bepop___ jazz___ contemporanea___ surfrock___ hardcore___ classica__ Tzadik___ estremo___ sax contralto___ affilato___ violazione dei confini___

11.6.07

T S - 3

Una calligrafia senza scrittura è un vuoto_ una memoria trasparente a più dimensioni  ___
Umile e audace___
Attraverso il suo minimo_ il tratto_ radica le parole___
E’ un pensiero-non pensiero che parte dal cammino_ dal passo___
Segno vibrante_ ritmico che diventa tratto___
Sono così dentro le lettere_ scarnifico la T_ la M_ le apro_ le vedo_ le esploro_ le penso per abitarle___
Qui i colori sono un’esperienza_ un movimento__ l’entrata_ il respiro_ l’affondo_ il riposo_ la lotta___

Abbraccio_ sento un pensiero_ noeo noon_ in modo che i nodi scritti possano indicare i sensi delle parole_ il loro radicamento nella reciprocità dei nostri rapporti___
Nelle vene del nostro stare___